Digital twin in realtà aumentata

Digital-twin per il Metaverso di OVER grazie a Metagate e Elle_IZED

In occasione della ARwards del metaverso di OVER the Reality, abbiamo realizzato insieme ad Elle_IZED un primo wearable digital-twin!! In pratica lo stesso abito è stato customizzato sia nella realtà che in digitale per permettere di mantenere la propria personalità anche nel metaverso!!

VEDI IL VIDEO

Da oggi è quindi possibile farsi realizzare (qui) un indumento denim customizzato da Elle_IZED con un'opera d'arte riportata a mano; e contemporaneamente ricevere il corrispettivo asset digitale per i metaversi di OVER e Decentraland (o altri se richiesti)!!

Ma approfondiamo quali sono le implicazioni di questa attività.

Il metaverso oggi viene spesso promosso come un luogo in cui è possibile essere chi si vuole, ma è davvero così? Deve essere per forza così? Certamente no!

Mettiamo in ordine alcuni concetti:

Cos'è un digital-twin?

Un digital-twin è un gemello digitale di un oggetto reale. Può essere utilizzato in svariati modi a seconda della nostra necessità. Ad esempio potremmo utilizzarlo per analizzare una catena di montaggio prima di realizzarla oppure come in questo caso per digitalizzare un tratto distintivo come un logo o un indumento.

Ma perchè dovrei volere un digital-twin che mi rappresenti? 

Sulla volontà di essere se stessi sui social o nei mondi digitali si possono aprire infinite discussioni. A nostro avviso è importante che almeno la persona abbia la possibilità di scelta, sia in un senso che nell'altro!

Fino a questo momento è stato facile essere qualcuno altro online, piuttosto che se stessi, ma sarà ancora così? L'utilizzo intensivo dei wallet ad esempio, potrebbe creare una sorta di contenitori completamente trasparenti in cui passerebbe ogni aspetto della nostra vita con i pro e contro che questo comporta.

Sicuramente devono svilupparsi strumenti per gestire al meglio queste informazioni, ma il punto rimane che in un metaverso web3 potrebbe essere paradossalmente molto facile cambiare il nostro aspetto, ma più difficile nascondere ciò che ci identifica realmente. in questo senso ciò che ci identifica non è il nostro nome e cognome, ma sono le nostre azioni!

Un piccolo aneddoto per concludere: nel Signore degli Anelli nella lingua degli Ent, il nome delle creature era l'insieme di tutte le esperienze che queste avevano vissuto. I nostri wallet potrebbero diventare quindi un pò come il nostro nome in Entese! 

Per il video delle nostre esperienze seguici su Instagram Twitter

I nostri riferimenti li trovi sul Linktree, mentre su Welook i nostri NFT POAP.

By Marco Pizzini (con la gentile collaborazione di OpenAI chat)

Glossario

 

 

Retour au blog