Gondola metaverso darsena metagate OVER in realtà aumentata

Evento per Sport in Darsena - "A cosa serve il Metaverso?"

A cosa serve il metaverso?” Questa credo sia la domanda che giustamente sento più di frequente.


Di solito la risposta che qui viene data e che spiazza (sempre meno) l’interlocutore è: “quale metaverso?”
La domanda allora si evolve: “A cosa MI serve il metaverso?”. Qui diventa più difficile dare risposte perchè dipende dall’orizzonte temporale di riferimento della persona. Prima di rispondere si dovrebbe capire con l’interlocutore se la sua visione sia legata ad un discorso di fatturato dell’anno in corso o se invece ci sia un’intenzione di posizionarsi per il lungo periodo. Nel linguaggio finanziario dobbiamo capire se dobbiamo applicare strategie di trading o investimento. Dobbiamo averlo chiaro in anticipo perchè le risposte possono essere molto diverse.


In Metagate la risposta la decliniamo sull’esigenza del cliente perchè non esiste una risposta univoca. Non esisteva per i libri, per i siti internet e a maggior ragione non esiste per il Metaverso. La chiave è identificare il bisogno o l’aspirazione del cliente (non c’è un reale bisogno ad oggi, ma si può aspirare a posizionarsi per i bisogni di domani) e proporre una soluzione che sia su misura. Ogni metaverso ha il suo punto di forza che potrebbe essere più o meno utile nella situazione in esame.

 


Oggi proviamo a rispondere con un caso studio legato ad un progetto portato avanti con la collaborazione di SUP Mindfulness, JBAY.ZONE e Sport in Darsena.
L’occasione era legata all’openday dell’associazione per la promozione dello sport in Darsena a Milano e in particolare erano coinvolte due realtà legate al SUP (tavole su cui si pagaia). In questo caso si è cercato di perseguire 2 obiettivi: uno a breve termine e uno più a lungo.


A breve termine infatti la promozione dell’evento era prioritaria e siccome l’evento era in presenza era necessario puntare su di una esperienza che richiamasse in loco le persone. A questo fine abbiamo adottato il metaverso di OVER the Reality che utilizzando la Realtà Aumentata geolocalizzata ci ha permesso di realizzare esperienze in loco da condividere anche sui social come teaser, puntando sull’effetto WOW.

Abbiamo quindi realizzato 2 esperienze:

1. Nella prima abbiamo realizzato un digital twin di una tavola da SUP con un Avatar NPC posizionato sopra. Abbiamo preso il modello e lo abbiamo geolocalizzato, ondeggiante, sull’acqua in mezzo alla Darsena. Intorno abbiamo poi contestualizzato alcune grafiche e grande nel cielo il logo di JBAY.ZONE.

2. Nella seconda ci siamo spinti oltre. Sfruttando la conoscenza del proprietario dell’unica gondola in Darsena, abbiamo geolocalizzato in maniera dinamica una gondola digitale che passa per l’imbocco del naviglio grande. Ciò significa che chiunque apra l’app in quella location vedrà la gondola digitale passare esattamente in quel posto e i vari loghi partner.

I video realizzati a queste installazioni hanno sicuramente attirato l’attenzione sui social portando un engagement interessante anche a pagine non particolarmente attive.

Per quanto riguarda il focus sul lungo periodo sono state adottate alcune accortezze per creare un posizionamento che desse frutti nel tempo:
1. si è realizzato un NFT POAP riscattato da chi ha partecipato all’evento e che fungerà anche per i partener coinvolti da certificazione di essere stati tra i primi ad adottare tali tecnologie. La blockchain non dimentica!
2. l’evento resta il primo usecase di questo tipo a Milano e sta già venendo usato in maniera diffusa come caso studio e modello da seguire
3. l’evento è tuttora a disposizione per chi si collegasse alle land su OVER in Darsena a Milano; inoltre è possibile allungare la vita dell’evento andando ad integrare immagini, video o audio dell’evento reale.


Infine alcune considerazioni a latere:
1. sviluppare l’evento in sè (non particolarmente complesso) non ha richiesto più di una settimana di lavoro
2. appoggiarsi ad una esperienza digitale fa esplodere lo spazio per dare visibilità agli sponsor, e se si utilizza OVER con la realtà aumentata ciò può avvenire in location altrimenti proibitive

Se vuoi vedere la land della gondola da remoto tramite smartphone segui questo link. Altrimenti ti basta aprire l'app di OVER andando in presenza in location!

Per il video di questa esperienza e di altre seguici su Instagram Twitter

I nostri riferimenti li trovi sul Linktree, mentre su Welook i nostri NFT POAP.

By Marco Pizzini (con la gentile collaborazione di OpenAI chat)

Glossario

 

Regresar al blog